International Student Competition 2018

Convivialità, Gastronomia, Ospitalità
Adolfo Leoni
In questo articolo parliamo di:

Anche quest’anno, torna nei territori delle Marche Sud: Ascolano, Fermano e Maceratese, l’International Student Competition, la competizione tra studenti delle diverse università italiane ed estere che si confronteranno su turismo, cibo, paesaggio, studiando attentamente le aziende del luogo, punti di forza, punti di debolezza.
L’iniziativa vede in prima linea l’Università di Macerata con il prof. Alessio Cavicchi ideatore della competizione che nel 2016 e ancora nel 2017 ha registrato la partecipazione di circa 90 tra laureandi, dottorandi e docenti provenienti dal Belgio, Polonia, Svezia, Portogallo, Stati Uniti, Austria, Norvegia, Ucraina, Regno Unito.
L’Italia ha partecipato con universitari e docenti di Ancona, Bologna, Roma, Torino e, ovviamente, Macerata.
Il supporto logistico sarà nuovamente dato dal Laboratorio Piceno della Dieta Mediterranea, realtà che dal 2013 lavora per un nuovo sviluppo agro-alimentare e di turismo sostenibile legato al concetto della Dieta mediterranea (convivio, buone pratiche agricole, stagionalità, difesa delle tradizioni e dei borghi).
La Competizione 2018, che si terrà dal primo al sei maggio, riproporrà il format dal Mare Adriatico ai Monti Azzurri. Lo scorso anno, la nutrita carovana universitaria iniziò dalla struttura del Mercato ittico di Porto San Giorgio per salire poi a Fermo, Montegiorgio, Servigliano, Santa Vittoria in Matenano, Smerillo.
Per l’avvio della settimana di lavori, quest’anno sarà scelta una località marittima minore.
Le lezioni, tutte in inglese, verranno svolte sui palcoscenici dei teatri di tradizione, mentre le visite nelle aziende riguarderanno i piccoli/grandi produttori di olio, grano, vino, legumi, della Terra di Marca.
Studenti e insegnanti saranno come consuetudine ospitati nelle diverse strutture del territorio: B&B, Agriturismi, Resort, ecc.. Mentre per i pranzi, verranno scelti i locali che propongono i cibi della Dieta mediterranea.
L’International Student Competition 2018 non potrà non tenere conto dell’Anno nazionale del cibo italiano che punta i riflettori sulle tipicità dei centri minori.
L’iniziativa, che vede la partecipazione di docenti di altissimo profilo nel campo del turismo e soprattutto di quello legato al food, ha fatto conoscere la Terra di Marca in tanta parte d’Europa anche grazie alle successive tesi di laurea e alle centinaia di migliaia di immagini e commenti postati in rete dai partecipanti.

Potrebbero interessarti anche

Ospitalità, Prodotti genuini, Storia, Tradizione

Gente di Campo. Vini, sapori e sapori. Una strada, un cammino, una Terra. Di Marca

24 Nov 2018
Attività fisica, Biodiversità, Prodotti genuini, Salute, Stagionalità

Gente di Campo. La Cucuzza di Calogero

09 Nov 2018