La rete parte da Campofilone nelle Marche (Italia). Incontro dei produttori presso l'azienda Marcozzi. Conoscersi e sostenersi, lo slogan

Convivialità, Gastronomia, Prodotti genuini, Salute
Adolfo Leoni
In questo articolo parliamo di:

L’idea era nata alla terza Fiera delle Qualità svoltasi a novembre scorso a Servigliano.

Dopo l’intervento del prof. Fabio Fraticelli, docente universitario, Adolfo Leoni del Laboratorio Piceno della Dieta mediterranea aveva lanciato una proposta ai cento partecipanti al convegno.

Aveva detto ai piccoli/grandi produttori presenti in sala: perché non iniziate a collaborare cercando di far conoscere ai vostri clienti anche gli altri vostri colleghi produttori? Perché non pensiamo ad una specie di tour nelle diverse aziende per approfondire la conoscenza del vostro lavoro e sostenervi vicendevolmente?

La proposta non partiva da zero. Qualche settimana prima, Maria Pia Castelli (produce vini di alta qualità), invitata ad Ostuni per presentare i suoi prodotti, aveva portato con sé anche i prodotti dei Sibillini: miele, legumi, formaggi, ecc.

A Servigliano, Barbara Marcozzi, dell’omonima azienda famigliare, si è alzata e ha detto: ci sto, inizio io.

Così è stato, e così, sabato 25 marzo 2017, alle ore 11, le porte dello stabilimento Marcozzi di Campofilone (provincia di Fermo, Marche, Italia) si sono aperte. Una quarantina di persone: produttori, componenti il Laboratorio Piceno della Dieta mediterranea, consulenti aziendali, si sono incontrati per approfondire la conoscenza e battere insieme nuove piste.

Adolfo Leoni, giornalista-scrittore e co-fondatore del Laboratorio, ha ridato le ragioni di quell’incontrarsi e i motivi di una nuova alleanza tra produttori, narratori del territorio, operatori turistici, medici, cuochi, ecc.

L'imprenditrice Barbara Marcozzi

Subito dopo Barbara Marcozzi, coadiuvata da Alberto Scarabelli, ha raccontato la storia dell’Antica Pasta di Campofilone, le scelte dei fratelli Marcozzi, l’attuale produzione pastaia, i brand usati, i progetti futuri, legando le scelte produttive e commerciali al territorio del buon vivere quale è Campofilone e la Terra di Marca: Terra Felix.

Emanuele Luciani, componente il Laboratorio, ha presentato invece il nuovo sito: www.laboratoriodietamediterranea.it, e le opportunità che offre. Francesca Bonfigli dell’omonima azienda produttrice di olio a Falerone, ha relazionato sul contratto di rete come occasione per raggiungere obiettivi collettivi; l’amministratore delegato del Cosvim Group Marco Simoni si è soffermato sulle possibilità finanziarie per i produttori agro-alimentari e sull’assistenza nei confronti delle banche.

Barbara Marcozzi, smessi i panni dell’imprenditrice, è scesa poi in cucina per preparare un piatto strabiliante di Maccheroncini di Campofilone al ragù.

 
L'ex convento di Sevigliano dove si è svolta la Fiera delle Qualità di novembre 2016

Al termine del simpatico e gustoso convivio, la Marcozzi ha rilanciato: la sua azienda sarà a maggio alla fiera SIAL in Canada e porterà con sé anche il materiale promozionale dei produttori che vorranno aprire ai mercati extra UE.

Come dire: la rete è già imbastita e già si muove.

Potrebbero interessarti anche

Ospitalità, Prodotti genuini, Storia, Tradizione

Gente di Campo. Vini, sapori e sapori. Una strada, un cammino, una Terra. Di Marca

24 Nov 2018
Attività fisica, Biodiversità, Prodotti genuini, Salute, Stagionalità

Gente di Campo. La Cucuzza di Calogero

09 Nov 2018